Pulizie idrodinamiche

Lavaggi industriali ad alta pressione

  • Bonifica vasche e serbatoi

    Grazie a una dotazione tecnica in continua evoluzione e all’ampio bagaglio di conoscenze specifiche maturate sul campo, Ecofiniture si pone come partner affidabile anche nel settore delle pulizie idrodinamiche. Tra gli ambiti di intervento affrontati si contano i lavaggi industriali ad alta pressione, effettuata con macchinari molto performanti che consentono di effettuare il trattamento di scambiatori, tubature e attrezzature di ogni tipo, comprese colonne di distillazione e condensatori. 


    Gli addetti incaricati operano con la massima competenza nelle diverse fasi del lavoro, a partire dalla preparazione del sito fino all’azionamento e al direzionamento dei getti, comandati attraverso un flessibile orientabile. Sono a disposizione anche ugelli rotanti per eseguire pulizie idrodinamiche di condotte e tubature, capace di garantire risultati ottimali in tempi rapidi grazie all’elevata pressione di esercizio assicurata dalle apparecchiature impiegate. Viene eseguita anche la bonifica di vasche, serbatoi e tubazioni inquinate e l’asportazione di sostanze bituminose e di fanghi tramite aspirazione.

  • Pulizie idrodinamiche Italia Ecofiniture
  • È possibile rivolgersi alla Ecofiniture per trattare ogni tipo di macchinario rimuovendo efficacemente i residui di lavorazione e liberando dalle incrostazioni le superfici interne ed esterne. L’azienda è specializzata anche nella bonifica di siti contaminati e nel trattamento di rifiuti tossici e infiammabili, operando secondo rigorosi protocolli in tema di sicurezza in accordo con le normative vigenti. 


    Ecofiniture mette a servizio del cliente la propria esperienza pluriennale nello smantellamento di strutture in amianto, adottando diversi tipi di procedura a seconda del contesto, a partire dall’incapsulamento delle lastre fino agli interventi più drastici che prevedono la completa rimozione dei materiali contaminati. Questi ultimi vengono adeguatamente isolati per neutralizzare i rischi ambientali e successivamente trasportati presso i centri autorizzati a cura di personale altamente qualificato, effettuando la predisposizione del piano di lavoro e di sicurezza e il rilascio della dichiarazione di avvenuto smaltimento così come previsto dalla legislazione in materia.